Sotto la direzione del Dott. Stefano Omodeo-Salè, la produzione attuale, oltre a coprire il campo delle leghe a base di stagno in tutte le possibili applicazioni, comprende anche i semilavorati a base di bismuto, per leghe a basso punto di fusione e dimensionalmente stabili, e di indio, che rivestono particolare importanza nel campo della microelettronica, dei ponti radio, delle applicazioni per il vuoto e per la criogenia.

Laboratorio

Uno dei punti forti dell’azienda è il laboratorio minerometallurgico, in grado di  studiare e sviluppare leghe innovative, in particolare quelle esenti da piombo, che nel prossimo futuro dovranno essere utilizzate nel rispetto delle nuove normative Europee.
Il laboratorio è costantemente impegnato nel controllo di ogni fase della produzione e sempre più nell’assistenza ai Clienti, sia per lo studio di leghe alternative in nuove applicazioni, sia nel servizio di analisi per il controllo dei loro processi produttivi.